Marchesi 1824, Milano

0
260
Marchesi 1824

Nel 1824 la famiglia Marchesi aprì una pasticceria in un elegante edificio Settecentesco nel cuore della città di Milano, in Via Santa Maria alla Porta 11/a, per la precisione.

Questa acquista un’ottima reputazione grazie ai suoi prodotti artigianali: una scelta accurata delle materie prime, unita all’alta maestria pasticciera e l’attenzione per il dettaglio.

Il proprietario Angelo Marchesi amplia così sempre di più la sua proposta, servendo caffè e bevande in orario aperitivo, divenendo ben presto uno dei luoghi più suggestivi di Milano.

Soffitto a cassettoni decorati, antichi specchi e lampade in stile art déco; la pasticceria ha mantenuto intatto il suo fascino, conservando i suoi arredi originali dei primi del Novecento.

I prodotti

Oggi la pasticceria, la cui direzione è nelle mani del nipote, Angelo Marchesi (come il nonno), continua a tentare i passanti grazie alle meravigliose vetrine.

Praline, bonbons, confetti colorati e pasticcini; dove il tutto è ordinato con gran cura.

Una colorata scatola arricchita da nastri, contenente una ricercata selezione di cioccolatini Marchesi, risulta essere un regalo sempre gradito e apprezzato dai più golosi.

Le nuove aperture

Marchesi 1824

Marchesi 1824

Nel 2014 Miuccia Prada e Patrizio Bertelli rilevano la maggioranza della

Marchesi 1824 via Monte Napoleone

Marchesi 1824 via Monte Napoleone

storica insegna di Corso Magenta, aprendo la pasticceria in due nuovi sedi d’eccezione: in via Monte Napoleone 9 nel 2015, e in Galleria Vittorio Emanuele II nel 2016.

 

Marchesi 1824 Galleria Vittorio Emanuele II

Marchesi 1824 Galleria Vittorio Emanuele II

I due nuovi negozi richiamano e reinterpretano l’atmosfera e il fascino senza tempo del locale storico, proponendo la tradizionale selezione della Pasticceria Marchesi affiancata a una varietà di nuove proposte, dolci e salate.

L’arrivo all’estero
Le specialità della pasticceria meneghina arrivano anche all’estero. Apre a Londra al numero 117 di Mount Street, uno dei quartieri più chic, il quarto locale del marchio; e sembrerebbe che oltre ai dolci più tradizionali, arriverà in città anche il panettone.

Se sei alla ricerca di nuovi luoghi, leggi qui.

Lascia un commento